Cattedrale dell'Almudena

Cattedrale dell'Almudena

La cattedrale dell’Almudena è l’edificio religioso più importante di Madrid. Il 15 giugno 1993 fu benedetta da Papa Giovanni Paolo II, diventando la prima cattedrale consacrata al di fuori di Roma.

La costruzione della cattedrale iniziò il 4 aprile 1883, quando il re Alfonso XII mise la prima pietra. Francisco de Cubas fu il promotore del progetto e il suo architetto.

L’interno dell’Almudena sorprende per gli elementi compostivi completamente differenti, rispetto a quelli di altre cattedrali: il tetto e le vetrate abbandonano lo stile classico, con i loro colori vivi e le linee rette.

Il museo

Il Museo della Cattedrale dell’Almudena riunisce decine di oggetti che narrano la storia delle diocesi di Madrid. Nelle dodici sale del museo, vedrete mosaici, scudi episcopali e ornamenti.

Anche se il museo è piccolo, la visita è molto più interessante di quello che potrebbe sembrare in un primo momento.

Salire sulla cupola

Contrariamente a cattedrali come quelle di Notre Dame, salire sulla cupola dell'Almudena non è un’esperienza interessante e le viste dall’alto non sono molto buone. Vi raccomandiamo di raggiungere la cima soltanto se volete visitare il museo, dato che il biglietto è combinato.

Orario

Da lunedì a domenica, dalle 9:00 alle 20:30.
Museo e cupula: da lunedì a sabato, dalle 10:00 alle 14:30.

Prezzo

Ingresso nelle cattedrale: Gratuito.
Museo e cupola:
Adulti: 6€
Studenti, gruppi e pensionati: 4€.
Ingresso gratuito con Madrid Card.

Trasporto

Metro: Ópera, linee 2 e 5.
Autobus: 3, 25, 39 e 148.

Luoghi vicini

Palacio Real di Madrid (285 m)
Plaza Mayor di Madrid (607 m)
Plaza de España (834 m)
Gran Vía (867 m)
Museo Cerralbo (867 m)