Il clima di Madrid è continentale e mediterraneo e varia in base alle polveri sottili.

Nel centro di Madrid vi è un microclima che minimizza le temperature estreme, mentre in periferia le escursioni termiche sono maggiori.

La pioggia è presente durante tutto l’anno e i livelli medi delle precipitazioni sono al di sotto di quelli di altre capitali europee, come Parigi o Londra.

I mesi con maggiori precipitazioni sono aprile, maggio, novembre e dicembre.

L’inverno a Madrid

Gli inverni a Madrid sono freddi ma si tollerano meglio che in città spagnole più settentrionali, come Valladolid o Burgos. Le temperature minime difficilmente scendono sotto lo zero e raramente nevica. Il 2009 è stato uno degli anni più freddi, e con neve, che si ricordino.

L’estate a Madrid

Le estati a Madrid sono molto calde e, per il suo microclima, si raggiungono delle temperature altissime. A luglio e ad agosto le massime giornaliere superano i 30ºC e sono i mesi con minori precipitazioni.