Plaza Mayor di Madrid

Plaza Mayor di Madrid

La Plaza Mayor si trova nel cuore di Madrid a pochi metri dalla Puerta del Sol e del Palacio Real.

La piazza misura 129 metri di lunghezza e 94 metri di larghezza ed è circondata da portici e da edifici di tre piani.

Nella costruzione della piazza intervennero vari architetti, fra cui Juan de Herrera e Juan Gómez de Mora, che furono i veri ideatori della piazza. Con il passare del tempo e dopo aver sofferto vari incendi, la Plaza Mayor è stata più volte riscostruita.

Nel XV secolo, la Plaza Mayor ricevette il nome di Plaza del Arrabal e, successivamente, le sono stati assegnati altri nomi come: Plaza de la Constitución, Plaza Real e Plaza de la República. Il nome attuale si conserva dalla fine della Guerra Civile.

Punti d’interesse della piazza

A Plaza Mayor si tovano tre importanti punti d'interesse:

  • La Statua di Filippo III: Creata nel 1616 da Juan de Bolonia e da Pietro Tacca, fu un regalo del Duca di Firenze al re spagnolo. Fino alla metà del XIX secolo si trovava nella Casa de Campo.
  • Casa de la Panadería: È l’edificio più importante e fu il primo ad essere costruito, nel 1590. In passato fu la panetteria più importante di Madrid. La sua facciata fu decorata da Carlos Franco.
  • Arco de Cuchilleros: Questo arco è la porta più famosa dei nove accessi della Plaza Mayor. Il suo nome dalla strada con cui l'arco è collegato, la calle Cuchilleros.

La Plaza Mayor a Natale

Da quasi 150 anni, a Natale la Plaza Mayor si riempie di bancarelle, con articoli natalizi, oggetti per scherzi e costumi in maschera.

Trasporto

Metro: Sol, linee 1, 2 e 3.

Luoghi vicini

Puerta del Sol (350 m)
Gran Vía (558 m)
Cattedrale dell'Almudena (607 m)
Palacio Real di Madrid (617 m)
El Rastro di Madrid (718 m)