Palazzo Reale El Pardo

Palazzo Reale El Pardo

Il Palazzo Reale di El Pardo è famoso per essere stata la residenza di Francisco Franco, dal 1939 al 1975.

Da El Pardo furono prese delle decisioni che influenzarono il corso della storia spagnola per varie decadi. Anche Alfonso XII abitò in questo palazzo, dove morì nel 1885.

Inizialmente il Palazzo di El Pardo fu una residenza di caccia, utilizzata da Enrico IV nel XV secolo. L’attuale palazzo fu costruito dall’Imperatore Carlo V, a seguito dell’incendio del 1604. Nel XVIII secolo, fu rimodellato e ampliato da Francesco Sabatini.

Il palazzo si trova nel comune di El Pardo, un luogo che fonde flora e fauna, utilizzato, per più di cinque secoli, come luogo di caccia della corte.

Attualmente, oltre ad offrire visite turistiche, il palazzo si utilizza come residenza di villeggiatura dei Re e dei capi di stato di altri paesi, in visita ufficiale in Spagna.

Visitando il Palazzo di El Pardo

Percorrendo il palazzo, vedrete differenti sale decorate con arazzi (molti eseguiti utilizzando i bozzetti di Goya), quadri e lampade, così come gli oggetti originali della vita del Generale Franco: la scrivania, i letti o la sua antica televisione (la prima televisione che giunse in Spagna, arrivata dall’Italia vari anni prima che Televisión Española iniziasse a trasmettere i suoi programmi televisivi).

Le visite al Palazzo di El Pardo si realizzano con una guida. Il prezzo d'ingresso include, infatti, una visita guidata.

Visite vicine

Oltre a visitare il palazzo, i suoi giardini e la Cappella Reale, nel paesino di El Pardo potrete vedere la Casetta del Principe (aperta solo di venerdì, sabato e domenica) e El Cristo, una chiesa con una famosa scultura di Gregorio Fernández.

Come curiosità, le stanze di servizio e le case della servitù diedero origine, nel XVIII, al paesino di El Pardo.

Orario

Da ottobre a marzo, tutti i giorni, dalle 10:00 alle 18:00.
Da aprile a settembre, tutti i giorni, dalle 10:00 alle 20:00.

Prezzo

Adulti: 9€.
Studenti, tessera giovani, maggiori di 65 e bambini dai 5 ai 16 anni: 4€.
Mercoledì e giovedì, dalle 15:00 alle 18:00 (fra ottobre e marzo) e dalle 17:00 alle 20:00 (fra aprile e settembre): ingresso gratuito.

Trasporto

Autobus: linea 601 (da calle Princesa).
In auto: M-30, uscita di El Pardo (autostrada M-605).

Luoghi vicini

Le Quattro Torri di Madrid (8.9 km)
Stazione di Chamartín (9.6 km)
Tempio di Debod (11.9 km)
Museo Cerralbo (12 km)
Plaza de España (12.1 km)